eng

CEO, video e Annual Report

Secondo alcuni studi, quasi la metà della reputazione di un'azienda può essere in media attribuita alla reputazione del CEO

Non c'è alcun dubbio che il tuo CEO e i membri del consiglio abbiano un enorme impatto sul mercato, sulla reputazione della tua azienda e anche sulle decisioni di investimento da parte di analisti e istituzioni finanziarie.

Secondo alcuni studi, quasi la metà della reputazione di un'azienda può essere in media attribuita alla reputazione del CEO (fonte: webershandwick ) mentre ricerche mostrano come sia i dipendenti che il pubblico - più in generale - siano desiderosi di sentire direttamente dal CEO ciò che l'azienda sta pianificando e facendo.

Quindi, come possiamo sfruttare i report annuali per dare voce ai CEO?

Come possiamo usare al meglio la rendicontazione digitale per mettere il tuo CEO di fronte agli stakeholder della tua azienda in modo meno convenzionale e istituzionale?

Abbiamo condiviso 3 interessanti tipologie di video durante la Digital Reporting Convention #drc20:

Nutreco, Adidas e Bpost

Cosa rende questi video efficaci?

  • TEMPO. Poiché il tempo è sicuramente un problema per il tuo CEO, puoi organizzare le cose in modo tale da chiedergli non più di 30 minuti di tempo di ripresa.
  • PREPARAZIONE. Per chiedere al tuo CEO 30 minuti e non mezza giornata, dovresti investire nella preparazione del video e prendere in considerazione ogni dettaglio: ciò significa che l'impostazione, lo storyboard, i tempi e il setting devono essere definiti con largo anticipo.
  • DURATA.Gli utenti hanno una scarsa capacità di attenzione: nessuno guarderebbe un video di 10 minuti. Scegli di girare dunque un video di massimo 2 minuti.
  • CROSSMEDIA. Il video del CEO dovrebbe essere incluso non solo nel report annuale online, ma anche sul sito web aziendale, sulla intranet e sui social media come YouTube, Facebook e Twitter. Bisogna prendere in considerazione, dunque, che piattaforme diverse comporteranno requisiti diversi per il formato video.
  • CREATIVITA'. Ci sono troppi video istituzionali, con ripresa forntale e noiose dichiarazioni là fuori. Cerca di dare un'impressione che rimanga nel tempo. Adidas ha ottenuto questo risultato creando un'atmosfera misteriosa, Nutreco ha adottato un formato di conversazione originale e Bpost ha basato il suo video dando un approccio pratico e autentico.

 

Puoi guardare la sessione registrata di “Board Communication” qui.

Ti è piaciuto l'articolo e vuoi saperne di più? Contattaci!

* i campi con l'asterisco sono obbligatori